NewsSerie D FemminileUn muro chiamato Noemi

10 Aprile 2019

Tre giornate alla fine del campionato di Serie D Femminile. Tre punti di vantaggio sul Città di Ficarazzi. Tre buoni motivi almeno per continuare a coltivare un sogno. Il primo è la consapevolezza di aver dimostrato soprattutto a se stesse di essere in grado di poter vincere su ogni campo e in qualsiasi condizione. Il secondo è che solo il grande lavoro durante la settimana garantisce una percentuale elevata di vittoria nel weekend. Infine, il terzo, ultimo e non meno importante degli altri, è il grande privilegio di far parte di un gruppo nel quale non conta la quantità dei palloni giocati, ma solo la qualità. La Sicily By Car Volley Palermo è in testa alla classifica con merito, dopo aver ottenuto in rapida successione una vittoria importante nello scontro al vertice in casa del Ficarazzi e la settimana successiva la vittoria contro la Naf Club Nicosia, terza in classifica, con una prestazione meno brillante solo nel secondo parziale. Tra le più in forma in questa parte di stagione la centrale Noemi Dino, che ci racconta il clima che si respira nello spogliatoio delle aquilotte di Coach Francesco Vassallo.

Come state vivendo questo momento della stagione?

Stiamo cercando di mantenere l’armonia e la grinta che ci ha contraddistinto durante tutto il campionato, la tensione è tanta ma non molliamo, le ultime partite saranno decisive.

Cosa vi ha fatto comprendere la vittoria di Ficarazzi?

Abbiamo imparato a non demordere. I nostri sforzi e la nostra voglia di dominare un avversario come il Ficarazzi sono stati tutti ripagati con la vittoria di giorno 31 marzo. Le vittorie ci stimolano a fare sempre di più e di conseguenza contiamo di dare sempre di più!

Raccontaci l’ultimo punto di Ficarazzi con un muro granitico?

La tensione dell’ultimo punto è talmente forte che non è semplice da descrivere. Chiudere un combattutissimo match penso che sia già un traguardo soddisfacente, in più chiuderlo in prima persona con un muro è stato per me liberatorio, incredibile, penso rimanga per sempre nella mia memoria!

Adesso siamo alle battute finali: cosa serve?

Ancora più grinta e unione! We can do it!

Una valutazione sulla tua crescita e di squadra sinora?

Sono cresciuta molto, quando ho iniziato il pallone stava più per terra che in aria, in confronto potrei dire che adesso il pallone vola ed io con esso. Ciò mi dà energia e Rimango ad ogni modo con i piedi per terra, sono consapevole che non si smette mai di imparare. La squadra idem. Il percorso iniziato anni fa, includendo fratture, delusioni, contusioni, etc… ci sta facendo crescere insieme, divertendoci sta portando ad ognuno di noi grandi emozioni! Uniti sempre!

Seguici sui nostri SOCIAL

SEDE LEGALE

VOLLEY PALERMO
Via Gerardo Astorino, 44
90146 Palermo

Tel +39 349 368 5254
info@volleypalermo.it

INSTAGRAM

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.

© copyright Volley Palermo - Tutti i diritti sono riservati